Giusi Contrafatto

giusi x wordpress biografiaGiusi Contrafatto, nasce a Caltagirone il 25 giugno 1960, censita il 29 giugno 1960 poiché incerta era la sua sopravvivenza, di madre Triestina e padre Milanese di origini Calatine per padre e Palermitane per madre. Vive a Milano fino al 1976 successivamente trasferita in Sicilia nella città natale dove consegue il diploma di ragioneria. Già imprenditrice siciliana, attiva nell’ azienda fondata dal nonno Giacomo ha proseguito su quelle orme che recano la data dell’ anno di grazia 1930 e che si perdono inesorabilmente inghiottite dalla più clamorosa crisi economica degli anni 2000. Nel  purpurì delle diversità territoriali di origine si forma un animo artistico, fantasioso e adattabile ad ogni nuova creazione di esistenza.

Come Sommelier AIS enogastronomico in Sicilia ha realizzato eventi enoculturali di rilievo.

Ha quindi collaborato con la Rivista on-line Ercole.it e Scelte di Gusto.

Collabora con la testata giornalistica Dioramaonline e ha curato  quelle pubblicazioni di editoriali.

In campo poetico, la sua prima poesia la annovera a nove anni circa, per un concorso bandito dal comune di Milano e indirizzato alle scuole elementari, con tema “la natura” e vi partecipa con la scuola elementare “Rasori”. Segue la scrittura di liriche e di piccoli racconti, che riportano frammenti di vita vissuta.

VOCI DI CONCHIGLIA 2Voci di conchiglia 2” vede il vero esordio letterario di Giusi Contrafatto. Viene notata per le sue doti poetiche, una sua produzione viene inserita nella raccolta di liriche curata da Sonia Demurtas. Cito la Demurtas “Quando mi soffermai per la prima volta sui versi di Giusi compresi subito che le sue parole nascondevano un rumore di fondo, un’eco che avrebbe potuto scuotere le coscienze. Sono come macigni le parole e pesano sull’anima di chi ha un più alto sentire. Nella sua poesia Giusi si fa pensiero di molti, fino a permeare l’Io più profondo, baluardo del sentire universale si interroga sul declino dell’uomo, sulla sua esistenza, sul suo universo interiore; meravigliosa ed eroica la sua lotta contro l’arcano fato. Dove unica pretesa è la luce della conoscenza e della verità”!

collana_di perleLa successiva pubblicazione “Collana di perle” e’ una antologia poetica di autori internazionali.  Nella presentazione vengono citati i poeti: “Siamo poeti per dare all’altro ciò che ritrovimo in noi stessi. . .attimi eterni di speranze mai sperate. Questa “Collana di perle” vuole essere un nesso tra ciò che è stato e quello che sarà. Sonia De Murtas

________________________________________________________________

profumo del lotoA un concorso internazionale di poesia denominato “Fiore di loto” vince con la poesia inedita “Il tempo conservato”, che viene a sua volta inserita con altre liriche nell’antologia

“Il profumo del loto”.

________________________________________________________________

Vince il premio della giuria dell’11° Premio di poesia concorso “Elia Marani” a Massa Lombarda con la poesia inedita “L’origine dell’essenza” che risulta dedicata alla nonna Giuseppina (Giuseppina Pilo).

Vince un concorso nazionale bandito dall’organizzazione della mostra dei fiori di Genova 36° edizione, il testo della poesia risultava così affisso su un grande murales artistico di fiori. Il titolo della poesia era: “Sei come il nostro giardino”.

ANTOLOGIA EUTERPEPartecipa successivamente con alcuni poeti Calatini al reading di poesia Euterpe, i cui testi poetici vengono inseriti nell’omonima antologia poetica.

_______________________________________________________________

forza_aliNotata dall’editore Pietro Santoro, dietro segnalazione di Sonia De Murtas, questi pubblica la silloge“FORZA D’ALI” che si accompagna lirica per lirica a un corrispondente dipinto di Maria Luisa Consoli, affermata pittrice Catanese. Nella prefazione del libro curata dall’editore: <>!

________________________________________________________________

imm x wordDiverse le presentazioni delle pubblicazioni che portano l’autrice a ricevere inviti in salotti letterari e raduni poetici, nonché recensioni giornalistiche su quotidiani e riviste di letteratura.

________________________________________________________________

copertina pasiNel 2012 “Passi” Pedagogia del cuore   Pubblicato con prefazione del maestro Giuseppe Messina. Mentre la prima presentazione pubblica viene curata dal Prof. Francesco Speciale, Presidente di una delle più antiche associazioni culturali, la DANTE ALIGHIERI, nata e sostenuta dal regio governo italiano nel 1926, al tempo delle fatiche imprenditoriali del nonno. Le liriche che man mano vedono la luce nel tempo, nel lungo percorso di presentazioni e recensioni, vengono definite come “una poetica che si condensa intorno a un nucleo di immagini, descrizioni sensoriali e sentimenti che rimangono costanti e solidi, come scaturiscono dalla pienezza di vita che li ha generati. E che traggono ispirazione da elementi di vita vissuta: la terra, il mare, il vino, l’erotismo, la natura tutta, nella quale si immerge, cosa fra le cose della vita, intrisa della stessa energia, in un panismo risuscitato, come nella migliore tradizione letteraria della poesia decadente.

foto passiUna vera poetessa siciliana e come tale annuncia già una specificità che è fortemente intrisa di questa terra, considerata dolente e incompiuta, nel sentire comune, per tutto ciò che l’abbondanza dei suoi beni sembra promettere e non mantenere mai”.

<<ora, immergersi nel mare che l’isola richiama non è solo una sensazione che ci tenta e ci insegue, ma una metafora quasi irrinunciabile dell’oblio, dell’abbandono incosciente, al quale ci spinge>>.

E’ quello il “mare colore del vino”, di cui parla Sciascia, poeta lui siculo, di quell’eterna tentazione dei siciliani di bere per dimenticare i mali antichi, difficili da affrontare e ancor più da sconfiggere!

Giusi non è indulgente con sé stessa e nemmeno con l’umanità e, sotto l’urgenza di una passionalità connaturata, trova l’antidoto a quel peccato originale che è l’immobilismo atavico e con la penna sembra tracciare un percorso, ma che spiega e dispiega le ragioni della Sofferenza. La Sola che sappia riavviare tutte le Imprese del Vivere. Quelle del quotidiano oblio e quelle radicate nel profondo immobilismo atavico – e geograficamente- siciliano.

________________________________________________________________

antologia le eolie le azzurre parole“Le eolie le azzurre parole” – “Las eolicas, azules palabras” 2014 – Antologia bilingue di poeti argentini e italiania cura di Laura Boleso e Giuseppe Giunta. Ediciones PLAP – Chivilcoy – Argentina

Associazione Culturale Caffè Letterario Convivio

parco jalari con artisti - CopiaL’Associazione Culturale Caffè Letterario Convivio, nasce nel 2013 per desiderio di Giusi Contrafatto. Dopo diversi anni di frequenza e inviti in salotti letterari e incontri artistici non solo in Sicilia, fortemente motivata, Giusi costituisce nella sua città un’associazione Culturale che si proponga come luogo d’incontro, in cui si possa sviluppare un forte senso di appartenenza, nel nome di interessi culturali assolvendo la funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile. Diffondere la cultura in senso ampio con particolare attenzione alla Poesia, la Letteratura, la cultura della lettura dei linguaggi non verbali, (Arti in senso ampio), attraverso contatti fra persone, viaggi culturali, promuovendo manifestazioni, concorsi letterari e artistici. L’associazione. si pone come punto di riferimento anche per emarginati e disorientati dall’ incomunicabilità sociale, affinché possano trovare, nelle varie manifestazioni culturali e sociali, nell’operato dell’Associazione, un momento di aggregazione e testimonianza, nonché sollievo al proprio disagio per la quotidianità vissuta spesso tra incomprensioni e discriminazioni volontarie e/o involontarie della società.

Molteplici le attività svolte e gli eventi realizzati tra i quali i premi di poesia che hanno riscosso notevole interesse e partecipazione a livello nazionale e internazionale.

Per l’anno 2015 il premio di poesia ha trattato una tematica attuale che coinvolge una parte dell’umanità a fuggire dalla propria terra natia causa miseria o guerra andando incontro anche la morte nella speranza di dare un senso alla vita.

Intere popolazioni sballottate tra le rive del Mediterraneo in cerca di accoglienza.

“Mare Nostrum” così è stato definito questo triste esodo.

copertina-antologia1Nel 2015, a solo due anni dalla costituzione, uno dei più ambiti traguardi previsti dallo statuto dell’Associazione viene raggiunto. Nasce Edit Ass. CaLeCo. La prima pubblicazione come editoria l’antologia “La Forza dell’Azzurro”  sottotitolo Mare Nostrum curata dal presidente dell’Associazione Giusi Contrafatto con prefazione del Prof. Antonino Buttitta e presentazione del Dott. Gaetano Interlandi , raccoglie 81 liriche  selezionate al Premio di Poesia Caffè Letterario Convivio 2015  delle quali 16 premiate.

Edizioni Ass. CaLeCo

Una Collana di Poeti Contemporanei “Inflorescenze d’Eterno Sbocciare”  

” Raccontando” è un’altra collana di antologie che raccoglierà brevi racconti di vari autori.

 

dudu2https://giusicontrafatto.wordpress.com/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...