Pietro Lucio Cosentino

FotoPietro Lucio COSENTINO (nato a Palermo, nel 1941) è laureato in Fisica, ed è stato per 43 anni professore universitario, ordinario di Geofisica Applicata, all’Università di Palermo ed infine Lecturer all’University of East Anglia (U.E.A.) di Norwich in Inghilterra, fino al giugno del 2014. Ha insegnato, tra l’altro, “Metodi Diagnostici per i Beni Culturali” nel corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, lavorando per la diagnostica dei Beni Culturali in varie parti del mondo e presentandone i risultati in Europa, USA e Cina. È stato autore di 220 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali.

Attività pittorica7

Ha iniziato a disegnare e dipingere nel 1954. È stato sempre il pittore del disegno e del dettaglio, di vocazione verista, ma che ha sperimentato con successo anche espressioni artistiche di tipo impressionistico. Negli ultimi anni è ritornato ad una tecnica di tipo quasi miniaturistica, che gli permette un iperverismo di tipo quasi fotografico. Picos ha cercato di estrapolare dal contesto il particolare, scegliendo soggetti spesso trascurati e punti di vista che rendono gli oggetti inediti protagonisti della scena.
2Dopo le mostre collettive giovanili, negli ultimi anni Picos ha presentato le sue opere in varie mostre personali e in importanti mostre collettive, tra cui:
Dalle mie corde scordate (24 Nov – 15 Dic 2007, Complesso “Guglielmo II”, Monreale);
Rinascita (21Mag – 5 Giu 2008, Centro culturale Biotos, Palermo);
Dalle mie corde vanitose (22 – 31 Ott 2008, Galleria d’arte Artelier, Lucca);
–  La ricerca del particolare che amo (8 – 30 Gen 2011, Palazzo Steri, Palermo);
Profumi, odori e colori (15 – 29 Giu 2011, Palazzo Asmundo, Palermo);
Mostra Happening (28 – 29 Ago 2012, Velaclub, Mondello, Palermo);
Segni e Colori della nostra terra (5 – 28 Apr 2013, Orto Botanico, Palermo);
Artisti di Sicilia: da Pirandello a Iudice (Collettiva, 10 Lug – 12 Ott 2014, Ex Tonnara Florio, Favignana – Trapani, a cura di Vittorio Sgarbi), opera selezionata: “Da rilegare”;
4Seduzioni menfitane (9 – 29 Agosto 2014, Casa Planeta, Menfi, Trapani);
Artisti di Sicilia: da Pirandello a Iudice (Collettiva, 3 Nov – 26 Dic 2014, Palazzo S. Elia, Palermo, a cura di Vittorio Sgarbi), opera selezionata: “Da rilegare”;
Artisti di Sicilia: da Pirandello a Iudice (Collettiva, 17 Gen – 16 Mar 2015, Castello Ursino, Catania, a cura di Vittorio Sgarbi), opera selezionata: “Da rilegare”;
386963_249521415168024_320243344_nL’opera “Attraverso il parco” ha vinto il terzo premio assoluto (Sezione Arti figurative) alla tredicesima edizione del premio di “Poesia, prosa ed arti figurative, il Convivio 2013”, Giardini Naxos, 27/10/2013.
Molte opere sono presenti nel sito http://www.picos-painter.net e nella pagina Picos-painter di FaceBook.

1

________________________________________

Attività letteraria

10487174_671121282973090_3800083934722380748_nL’attività poetica, principalmente prodotta utilizzando il dialetto siciliano, iniziata nel 1980, è stata sporadica e soltanto dietro l’impulso di forti emozioni. In tutto ha composto, fino ad oggi, una cinquantina di poesie.

Ha tuttavia iniziato a presentarle al pubblico solo nel 2012, con i seguenti risultati:
• Una menzione d’onore al Concorso Nazionale finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’Arte Contemporanea Arteincentro 2012 (Messina) con la poesia Lu Muzzunaru (6/10/2012).
• Il 1° premio assoluto per la poesia dialettale siciliana al Premio Nazionale di Poesia “Caffé Letterario Convivio 2013” di Caltagirone con la poesia U corp’i ventu (20/06/2013).
10422920_10205303380336573_9017660561922631894_n• La stessa poesia U corp’i ventu ha ricevuto la menzione speciale alla XXXIX Edizione del Premio Internazionale di Poesia “Città Di Marineo” 2013.
• il 5° premio ex-equo alla 3^ Edizione del Premio di poesia, narrativa e testi per una canzone “La forza dei sentimenti” (Roma) con la poesia A lu me ciuri (7/07/2013).
• il 1° premio al Concorso di poesia “Giovanni Bonanno” 2014, organizzato dall’Associazione Corleone Dialogos e dal Comune di Corleone con il patrocinio di Cineletterando-Sciaccafilmfest, con la poesia “Li momenti d’u silenziu”.
• il 2° premio al Concorso Vincenzo Licata 2014 (Sciacca) per la poesia in dialetto, con la poesia “Figghiu” ed il 3^ posto allo stesso concorso con il racconto breve “Felicia”.
• il 2° premio al Concorso Letterario nazionale Alberto D’angelo – Terza edizione (2014) per la poesia in dialetto con la poesia “Ciuscia”, che riceve anche la segnalazione al Premio Nazionale di Poesia “Giacomo Giardina” di Bagheria, XIII^ Edizione 2014, poesia in dialetto.
• Premio alla Carriera alla 4° Edizione del Premio di Poesia, Narrativa, Teatro e Pittura “Luce dell’Arte”, Roma, 2015.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...